VITA DA CAPITANO

Paolo Cecinelli accompagna il lettore nel mondo di Marco Bortolami, seconda linea della Nazionale Italiana e del Gloucester, squadra inglese che milita nella Premiership.

Quello raccontato nel libro è un cammino quasi spirituale tra aneddoti, partite e rapporti umani con i compagni di squadra e gli allenatori. Rapporti a volte anche conflittuali, ma sempre improntati a schiettezza e correttezza, descritti senza false ipocrisie.
Bortolami tocca in maniera diretta i momenti importanti della sua vita sportiva e personale, dai primi passi su di un campo da rugby alla decisione di diventare un rugbista professionista, dal 6 Nazioni alla Coppa del Mondo 2007, dal forte legame con la famiglia fino ai momenti indimenticabili della sua carriera. Il racconto appassionante di un ragazzo che ha imparato a guardare negli occhi la vita, diventato uomo indossando una maglia da rugby.

Secondo la tradizione di B.C.Dalai editore, da anni casa editrice di riferimento per gli appassionati di rugby, Paolo Cecinelli, già autore della biografia di Andrea Lo Cicero (Il barone. Un’autobiografia, 2007) racconta la brillante carriera di questo grande atleta, mettendone in luce non solo gli aspetti e i meriti sportivi ma anche il lato umano e personale.

Marco Bortolami, nato a Padova il 12 giugno 1980, inizia a giocare a rugby all’età di 10 anni con il Petrarca Padova. Appena passata la soglia dei 21 anni entra nella storia della Nazionale italiana diventando il più giovane capitano azzurro di sempre. Ha preso parte alle Coppe del Mondo del 2003 e del 2007, oltre che a tutti i 6 Nazioni disputati dal 2002. Nel 2004 si trasferisce in Francia, per giocare nel massimo campionato con il Narbonne e nel 2006 si sposta in Inghilterra dove diventa il capitano del Gloucester.

Paolo Cecinelli, nato a Roma il 25 aprile 1956, caporedattore di La7, ha praticato il rugby nelle serie minori con il Cus Roma e il Civita Castellana. Ha commentato i successi e le sconfitte dell’Italia del rugby dal 1984 a oggi, come la storica vittoria sulla Francia a Grenoble nel 1997. Ha seguito e commentato la Coppa America di vela, dieci edizioni delle Olimpiadi e le gesta di Alberto Tomba. E’ stato direttore della testata «Tmc Sport» e ha lavorato con Aldo Biscardi nel Processo. Per B.C.Dalai editore nel 2007 ha scritto Il Barone, un’autobiografia sul rugbista Andrea Lo Cicero.

Compra il libro online